VUOTOCICLO

Luisa Auriemma

Carta pesta, pittura, cartoni, compensato, veli, tovaglie colorate, conchiglie, bastoncini di legno, ovatta, video… sono tanti gli elementi che costituiscono l’opera di Luisa Auriemma.
Un’installazione composta da numerosi dettagli, che evidenziano cura, pazienza, passione, tutti aspetti peculiari della giovanissima Artista.
Un’installazione che non basta osservare da lontano: per comprenderla ed apprezzarla appieno bisogna dimenticare il posto in cui ci si trova fisicamente e lasciare che l’anima si proietti a bordo del veliero, per navigare in un mare che attravero le onde che si infrangono a riva e poi tornano al mare si fa espressione di tutti i valori che l’uomo acquista e poi perde. <<Ed è così, che come le onde ritornano a riva, i valori ritornano a far parte dell’uomo e del percorso della sua vita, aiutandolo a rinascere>>, come spiega la stessa Luisa Auriemma. Tutti i valori cui l’Artista vuole riferirsi sono quelli rappresentati anche nel video, tramite l’uso di determinati oggetti abbandonati a loro stessi nel bagnasciuga, dei quali si serve per evidenziare l’importanza di alcuni, come la cultura, la musica, la natura, la religione, e denunciare altri che stanno soppiantando quelli “tradizionali”, come può essere la moda.
Il faro allora fa da punto stabile di riferimento per un uomo naufrago nella decadenza e nella rinascita della sua epoca, e ci fa sperare in un miglioramento del mondo in cui viviamo.
“Incontro” è il nome dell’opera, perché quello che simboleggia è l’incontro tra mare e terra, natura ed uomo, materialità e spiritualità.

a cura di Pina Meriano

image host

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: