VUOTOCICLO

Brunella Iorio

Brunella Iorio ha 25 anni e si presenta come ragazza poliedrica e dinamica. Sembra proprio questa la caratteristica principale del progetto da lei presentato a Vuotociclo III, “Dal buio”.
L’artista ci racconta di aver interrotto lo studio della biologia per dedicarsi alla fotografia e visti i risultati è opportuno dire: meno male!
“Dal buio” è un’opera dall’interessante afflato di introspezione sociale. È una riflessione dolorosa e interiore sulla violenza del nuovo millennio, che s’è fatta subdola e devastante. Un contesto circondariale e cupamente claustrofobico rintraccia nello sguardo di chi osserva un elemento particolare, il dolore. Gli spettri che quotidianamente cospargono l’esistenza umana sono tutti lì a rubare la scena all’immagine nuda e cruda. È una fusione di non immagini quella presentata dalla Iorio. Forme in movimento e in stasi circolari, che baluginano fra uno sguardo e un’espressione, fra una postura e una danza, fra il pensiero e il peso dell’esperienza. Un gioco quasi oscuro ma giocoso di sembianze e apparenze che nascondono qualcosa di più profondo nello sfondo cupo della scena. Non c’è riflessione che valga lo sguardo fisso nell’obiettivo di chi il dolore lo ha appena sentito sulla pelle e nell’anima, come una lama incastrata nelle tempie che non permette di pensare ad altro. Poi voci, testimonianze e racconti diretti provenienti da quel luogo mistico e oscuro, flebile ma spesso e impenetrabile. Voci, testimonianze e racconti provenienti “Dal buio”.

a cura di Marco Coppola

image host

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: