VUOTOCICLO

Ugo Salerno e Filippo Arena

“Perché io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato”, queste sono le parole dell’apostolo Matteo che hanno ispirato i fotografi Ugo Salerno e Filippo Arena nella loro opera 25|35. Il tema che ispira i due artisti è di grande attualità perché descrive i cosiddetti outsider, coloro che sono costretti, a causa della grande crisi economica e sociale,  a vivere una vita fatta di povertà, vergogna ed esclusione. Attraverso le varie foto si riesce così ad entrare in questa realtà che spesso non si conosce o si cerca di dimenticare esaminandone le diverse prospettive e creando in noi una nuova consapevolezza.“23:35 osservato con gli occhi di un artista, può sembrare un orario, nato dall’ ispirazione al celebre romanzo di David Benioff  “La 25 ª ora” in cui, nello spazio temporale immaginario della 25 ª ora, il protagonista ha una chance onirica di riparare i danni commessi e rifarsi una vita.” Citando le parole della Professoressa Agata Chiusano possiamo comprendere come le foto abbiano l’intento di descrivere il coraggio di questi uomini e il loro riscatto sociale verso una società che li ha condannati ed umiliati, ma anche far conoscere ciò che ruota attorno alle associazioni di volontariato e la bontà d’animo di coloro che ne fanno parte.

a cura di Serena Guida

image host

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: