VUOTOCICLO

Adele Pepe

Adele Pepe nasce a Bari nel 1967 e si forma artisticamente all’Accademia d’arte di Leuven in Belgio e all’atelier del maestro Roncaccia in Italia.
In occasione della mostra collettiva “Vuotociclo III – Le ceneri della fenice”, l’artista presenta un’opera dal titolo “Emozioni in uno scatto”.
Si tratta di un trittico realizzato nel 2011 con la tecnica dell’acrilico su tela. Nei tre dipinti sono raffigurati tre splendidi corpi di donna ad altezza naturale. Le figure sono completamente nude, strette, avvinghiate e accarezzate da più mani.
L’opera ritrae il femminile nella sua intimità esploso in frammenti di emozioni in lotta fra loro in cerca di un’inconciliabile unità. L’Io femminile è in continua mutazione ma è frenato dal filo spinato dei veti e delle convinzioni che negano e castrano la sua libertà.
Esemplare è la ricerca del colore: il seppia del ricordo, il profondo blu del presente, la luce dell’attesa.

a cura di Lucia Pernozzoli

image host

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: