VUOTOCICLO

L’UOMO E LA FENICE

L’uomo e la fenice

Il simbolo della rinascita spirituale

imagebam.com
Un nome senza tempo, che si perde nella notte ancestrale dei secoli, un mito portante per tutte le civiltà, la Fenice è stata considerata nei secoli come un importante simbolo dagli innumerevoli significati. Nel corso della storia ha rappresentato l’inizio di un nuovo ciclo o la fede nella resurrezione tipica dei cristiani. Questo animale mitologico potrebbe anche essere paragonato al sole che nasce all’alba, muore al tramonto e rinasce la mattina seguente. La Fenice, inoltre, è chiamata anche “custode della sfera terrestre” perché segue il sole nel suo giro e, dispiegando le ali, ne cattura i raggi infuocati. Se infatti non li bloccasse, né l’uomo né alcun altro essere, sopravvivrebbero.

La Fenice, carica di significato simbolico, è un esempio per tutti gli esseri umani. Ogni persona, deve “mettersi alla prova” costantemente e incessantemente, spesso attraversando esperienze negative e dolorose, a cui non dobbiamo mai sottrarci chiudendoci in noi stessi, ma entro le quali “morire” per poter poi vivere e vincere. Solo così potremo rinascere più e più volte nel corso della nostra vita, proprio come l’uccello sacro. L’insegnamento della Fenice che perisce e rinasce è proprio questo: avanzare in noi stessi ed a noi stessi ritornare.
Il simbolo della Fenice possiede, dunque, connotati psichici e terapeutici volti ad attenuare le tensioni e le paure che si agitano nel cuore di ogni uomo. Nella morte che la Fenice attraversa per poter rinascere, ritroviamo le tappe della nostra vita segnate da momenti di crisi e sconforto che ognuno di noi deve affrontare nel corso della propria esistenza; nel suo rinascere è racchiuso il nostro desiderio di tornare a vivere dopo i momenti oscuri.Nell’antichità, figure simboliche come la Fenice, l’Unicorno e il Leone, rappresentavano oggetti di culto per diverse popolazioni. Ma, con l’avanzare del sapere scientifico, l’umanità ha messo da parte il mondo dei simboli e dei riti, eclissando anche la leggenda della Fenice e del suo legame con l’uomo.Negli ultimi anni, però, stiamo acquistando una nuova consapevolezza spirituale che ci ha portato a guardare con occhi differenti gli antichi simboli. C’è stata una riscoperta del sacro e del simbolico che oggi pervade tutta la nostra vita sociale e personale; infatti, il linguaggio della pubblicità e dei mezzi di comunicazione è stato ampiamente contaminato dal simbolismo e dalle sue figure.In questo clima di riscoperta, la Fenice è diventata uno dei simboli preferiti dalla comunicazione di massa che utilizza i suoi innumerevoli significati per incidere sul nostro inconscio.

a cura di Aurora Giacco

Fonte di riferimento: Mantova-Blog

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il settembre 23, 2012 alle 8:23 pm ed è archiviata in Uncategorized. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: